• Post category:COMUNICATI STAMPA
  • Post published:Aprile 1, 2021
  • Tempo di lettura:6 mins read

30/03/2021 Comunicato Stampa

A seguito della sindemia COVID, la salute dei cittadini europei è sempre più al centro delle politiche nazionali e comunitarie. Tuttavia mancano ancora azioni concrete ed efficaci per promuovere stili di vita sani e sostenibilità ambientale per i cittadini europei. Il Manifesto europeo per una longevità sana  intende creare una strategia di rete per raggiungere risultati significativi entro il 2031 in cinque diverse aree: sana alimentazione, attività fisica, relazioni sociali, ripristino ambientale e crescita interiore.

I processi di industrializzazione e urbanizzazione hanno prodotto importanti cambiamenti nei sistemi biofisici della Terra, innescando cambiamenti dell’ecosistema che stanno avvenendo troppo rapidamente perché molte specie si adattino. Questa “grande accelerazione” ha prodotto anche rapidi cambiamenti nello stile di vita delle persone rispetto alle società tradizionali, inclusi cambiamenti nell’attività fisica e nella dieta, dove le diete a base vegetale hanno lasciato il posto a cibi di origine animale, tra cui latticini, carne e carni lavorate.

Questi fattori, negli ultimi decenni, sono stati determinanti nell’aumentare l’incidenza delle malattie non trasmissibili (NCD) e quindi nel ridurre la qualità della vita, soprattutto con l’avanzare dell’età. In Europa, l’aspettativa di vita è cresciuta più rapidamente dell’aspettativa di vita in buona salute, questo ha comportato un aumento del numero di anni vissuti in disabilità da ogni cittadino. Il conseguente aumento dei costi sociali, economici, umani e ambientali è enorme e crea un circolo vizioso che si autoalimenta.

In Europa, all’inizio del 2018, c’erano 101 milioni di persone dai 65 anni in su; ciò equivaleva a quasi un quinto (19,7%) della popolazione totale. Si prevede che nei prossimi tre decenni il numero di anziani nell’Unione europea seguirà un percorso ascendente, raggiungendo un picco di 149,2 milioni nel 2050; anche la loro quota relativa della popolazione totale aumenterà gradualmente e si prevede che raggiungerà il 28,5% nel 2050.

“Questo modello di vita non è più sostenibile, è necessario e urgente un cambio di paradigma” ha affermato Milena Simeoni, ideatrice di SALUS “Per questo motivo, abbiamo pubblicato il manifesto europeo per una sana longevità attraverso stili di vita e sostenibilità ambientale “.

Il Manifesto è stato inviato nei giorni scorsi al Parlamento Europeo, alla Commissione Europea e a 32 governi europei (membri e non membri dell’Unione Europea). Le istituzioni sono chiamate a impegnarsi in 5 aree tematiche riguardanti la sana longevità: migliorare la qualità di ciò che mangiamo; promuovere la diffusione di un’attività fisica moderata a tutte le età; promuovere la crescita e la diffusione di contesti comunitari che favoriscano profonde relazioni sociali; preservare e ripristinare l’ambiente naturale, di terra, mare e aria; incoraggiare pratiche che promuovano l’ascolto di sé e la crescita interiore.

SALUS è un network composto, ad oggi, da 44 organizzazioni, profit e non profit, in 11 paesi europei, con l’obiettivo di porre la promozione della salute e la sostenibilità ambientale e la loro inseparabilità al centro delle politiche europee.

Nei prossimi mesi, i membri di SALUS stanno pianificando diversi eventi online per promuovere questa iniziativa. Per ulteriori informazioni sui prossimi eventi, visitare www.salusnetwork.eu

Informazioni su LUMEN APS

LUMEN APS è un’associazione italiana, fondata nel 1992, volta a promuovere Stili di Vita Salutari, attraverso un approccio trasversale che coniuga i principi filosofici della Medicina Tradizionale con le più recenti conoscenze scientifiche.

LUMEN APS è il leader della rete europea SALUS.

www.naturopatia.org/associazione  

In caso di domande, non esitate a contattare Federico Palla, Coordinatore Rete Europea SALUS, sotto [email protected]  

____________________________________________________________________

1Austria, Belgium, Bulgaria, Cyprus, Croatia, Czech Republic, Denmark, Estonia, Finland, France, Germany, Greece, Hungary, Iceland, Ireland, Italy, Latvia, Liechtenstein, Lithuania, Luxembourg, Malta, Netherlands, Norway, Poland, Portugal, Romania, Slovakia, Slovenia, Spain, Sweden, Switzerland, United Kingdom.

A real paradigm shift in lifestyles and environment is needed to increase healthy longevity in Europe. 

30/03/2021 Press Release

Following the COVID syndemic, the health of European citizens is increasingly at the centre of national and EU policies. Yet concrete and effective actions to promote healthy lifestyles and environmental sustainability for European citizens are still lacking. The European Manifesto for Healthy Longevity intends to create a network strategy to achieve significant results by 2031 in five different areas: healthy nutrition, physical activity, social relationships, environmental restoration and inner growth.

The processes of industrialization and urbanization have produced important changes in the biophysical systems of the Earth, triggering ecosystem changes that they are happening too rapidly for many species to adapt. This “great acceleration” produced also rapid changes in people’s lifestyle compared to traditional societies, including changes in physical activity and in the diet, where basic plant-based diets have given way to foods of animal origin, including dairy, meat and processed meat.

These factors, in recent decades, have been decisive in increasing the incidence of non-communicable diseases (NCD) and therefore in reducing the quality of life, especially as we age. In Europe, life expectancy has grown more rapidly than healthy life expectancy, this has resulted in an increase in the number of years lived in disability by every citizen. The resulting increase in social, economic, human and environmental costs is enormous, creating a self-sustaining vicious circle.

In Europe, at the beginning of 2018, there were 101 million people aged 65 and over; this was equivalent to nearly one fifth (19.7%) of the total population. Over the next three decades, the number of elderly people in the European Union is expected to follow an upward path, reaching a peak of 149.2 million in 2050; their relative share of the total population will also gradually increase and are projected to reach 28.5% in 2050.

“This model of life is no longer sustainable, a change of paradigm is necessary and urgent” said Milena Simeoni, creator of SALUS “For this reason, we have published the European manifesto for healthy longevity through lifestyles and environmental sustainability.”

The Manifesto has been sent in the last few days to European Parliament, European Commission and 32 european governments (members and non-members of European Union). Institutions are asked to commit to 5 thematic areas concerning healthy longevity: to improve the quality of what we eat; to promote the spread of moderate physical activity at all ages; to promote the growth and dissemination of community contexts that foster deep social relationships; to conserve and restore the natural environment, of land, sea and air; to encourage practices that promote self-listening and inner growth.

SALUS is a network made up, to date, of 44 organizations, profit and non-profit, in 11 European countries, with the aim of placing health promotion and environmental sustainability and their inseparability at the center of European policies.

In the next few months, the members of SALUS are planning different online events to promote this initiative. For more information about the upcoming events, please visit www.salusnetwork.eu

About LUMEN APS

LUMEN APS is an italian association, founded in 1992, aimed at promoting Healthy Lifestyles, through a transversal approach that combines the philosophical principles of Traditional Medicine with the most recent scientific knowledge.

LUMEN APS is the leader of the European Network SALUS.

www.naturopatia.org/associazione  

If you have any questions, please do not hesitate to contact Federico Palla, Coordinator European Network SALUS, under [email protected]  

____________________________________________________________________

1Austria, Belgium, Bulgaria, Cyprus, Croatia, Czech Republic, Denmark, Estonia, Finland, France, Germany, Greece, Hungary, Iceland, Ireland, Italy, Latvia, Liechtenstein, Lithuania, Luxembourg, Malta, Netherlands, Norway, Poland, Portugal, Romania, Slovakia, Slovenia, Spain, Sweden, Switzerland, United Kingdom.